MMMeditations dal Vangelo di Miriam di Magdala – Amare l’umano nel divino, scorgere il divino, nell’umano.

NON SEPARATE

Questo Vangelo è gnostico.

Il più alto significato di GNOSIS è conoscenza dall’ ESPERIENZA.

Miriam, nel tentativo di comunicare l’insegnamento a lei lasciato dall’amato, si imbatte nell’incredulità di alcuni discepoli, che non possono credere al fatto che il Maestro abbia lasciato un tale retaggio spirituale ad una DONNA.

La reazione di Miriam è dolce ed autentica.

Ciò che amo di questo Vangelo è il messaggio non conflittuale, inclusivo, accogliente, la dolce innocenza della non reazione davanti ai detrattori.

Inoltre, il valore che viene dato all’amicizia, Koinônós… intraducibile fino in fondo, ma azzarderei al concetto che più mi risuona: compagni di fede, in intimità spirituale. Questo termine è comparso nel Vangelo secondo Filippo, in riferimento al rapporto tra Joshua e Miriam.

MIRIAM non ha MAI vacillato. E non perchè fosse più virtuosa di altri: è la FORZA DELL’AMORE.

Laddove altri si sono invaghiti di Jesus dal punto di vista di ciò che lui rappresentava (il MAESTRO), Miriam ha saputo amare l’Umano nel DIVINO.

Nel momento della crocifissione lei non fuggì, non si separò da colui che amava oltre ogni dire.

Coraggio e Amore.

In queste meditazioni, contatteremo, ognuno a suo modo, il coraggio e l’amore in noi.

Ogni lunedì mattina.

Prima di iniziare il nostro giorno, la nostra settimana.

Ore 7.20 a.m – Durata 24 min.

Accedi qui:

https://us02web.zoom.us/j/88571720652?pwd=MzZlWDFKU1VDVEJMNDUzTGRSeXNTQT09 ID riunione: 885 7172 0652 Passcode: Nous

Offerta libera a questo indirizzo: https://paypal.me/IrisGioia

Ci vediamo dentro.